Erimaki

Separatore rotativo

 

DESCRIZIONE

Il separatore rotativo è lo strumento ideale per la setacciatura di controllo e raffinazione, poiché garantisce uniformità granulometrica ed assenza di impurità nel prodotto trattato.

Spesso questa operazione è richiesta subito prima del confezionamento del prodotto e ciò comporta necessariamente il rispetto di due parametri fondamentali:

1) grado di setacciatura ottimale;

2) elevato livello di produttività.

 

Il funzionamento del separatore rotativo è estremamente semplice. Il prodotto viene immesso nella bocca di carico e, attraverso una coclea, è introdotto nella camera di setacciatura, costituita da un cestello di rete. Qui, attraverso l'azione di apposite barre rotanti, il prodotto viene a contatto con la rete, da cui passa la frazione "fine" che verrà scaricata dalla bocca principale. Le impurità sono invece trattenute e, proseguendo il cammino all'interno della rete, vengono poi convogliate nella bocca di scarico secondaria. La macchina per il setaccio è dotata di attacchi per l'aria compressa nella parte anteriore e posteriore, per tenere lontana la polvere dai cuscinetti. 

 

ERIMAKI realizza il separatore rotativo in tre modelli, che si differenziano per dimensione e quindi per capacità produttiva oraria, soddisfacendo così le diverse esigenze del cliente. Il materiale costruttivo può essere acciaio al carbonio o acciaio inox. Quest'ultimo, a richiesta, può avere un grado di finitura superficiale con lucidatura a specchio.

 

Lo smontaggio delle parti interne del separatore rotativo risulta estremamente semplice, agevolando così le operazioni di pulizia. Come esempio indicativo, sotto elenchiamo alcuni prodotti che normalmente vengono trattati per il setaccio con il separatore rotativo.

     

Applicazioni

 

  • Farine
  • Latte in polvere
  • Amido di mais
  • Zucchero
  • Caffè
  • Termoplastici
  • Vernice in polvere
  • Abrasivi
  • Polveri minerali
 

Accessori

Doppio cestello con rete